Casi Sporchi

Articolo
Il giallo di Torre de’ busi. E’ Roberto Guzzetti il vero assassino di Maria Adeodata Losa?

Il giallo di Torre de’ busi. E’ Roberto Guzzetti il vero assassino di Maria Adeodata Losa?

  Ci sono storie che rimangono confinate negli stretti ambiti di una piccola provincia, pur avendo tutte le caratteristiche del grande giallo nazionale. Solo le cronache locali hanno riportato, lo scorso mese di gennaio, la condanna inflitta dalla Corte d’Assise di Como, giunta a metà pomeriggio, dopo due ore di camera di consiglio, a Roberto...

Articolo
Cédric Tornay. VERITÀ SULLA STRAGE IN VATICANO. Ultima parte.

Cédric Tornay. VERITÀ SULLA STRAGE IN VATICANO. Ultima parte.

Prima di affrontare il discorso movente, vediamo chi erano le vittime, poiché i loro ruoli potrebbero avere una causa determinante in questa strage. ALOIS ESTERMANN Facciamoci raccontare chi è dalle parole di chi lo impersona nel pezzo teatrale “Strage in vaticano” di Fabio Croce e Paolo Orlandelli. Nato a Lucerna il 29 ottobre del 1954,...

Articolo
Verità sulla strage in Vaticano. Terza parte: la famiglia non ci crede.

Verità sulla strage in Vaticano. Terza parte: la famiglia non ci crede.

La verità ufficiale su quel terribile giorno di luglio 1998 in base alla ricostruzione avallata dai magistrati dello Stato Pontificio, che archiviò il caso l’8 febbraio 1999, è che “il vice caporale Cedric Tournay ha ucciso il comandante delle Guardie Svizzere Alois Estermann e sua moglie Gladys Meza in preda a un raptus motivato dal...

Articolo
Verità sulla strage in Vaticano. Seconda parte

Verità sulla strage in Vaticano. Seconda parte

Riprendiamo l’esame del BOLLETTINO DELLA SALA STAMPA DELLA SANTA SEDE N. 55199 dell’8 febbraio 2002: ovvero informazioni sull’istruttoria relativa alla morte, la sera del 4 maggio 1998, del neo comandante della guardia svizzera pontificia col. Alois Estermann, di sua moglie, signora Gladys Meza Romero e del vicecaporale della guardia Cedric Tornay. IL MOVENTE A base...

Articolo
VERITÀ SULLA STRAGE IN VATICANO: giustizia per Cédric Tornay.

VERITÀ SULLA STRAGE IN VATICANO: giustizia per Cédric Tornay.

Una petizione a Papa Francesco A vent’anni dal triplice omicidio nel quale perirono il neo-comandante dell’esercito pontificio Aloys Estermann, sua moglie Gladys Meza Romero e il giovane vice-caporale Cédric Tornay, avvenuto il 4 maggio del 1998 nella palazzina delle guardie svizzere presso la Città del Vaticano, Fabio Croce e Paolo Orlandelli – autore e regista...

Articolo
Antonio Vairo, morto “per errore” 15 anni fa, attende giustizia.

Antonio Vairo, morto “per errore” 15 anni fa, attende giustizia.

Il 23 Gennaio 2003 alla periferia di Napoli, in via Calata Capodichino, veniva ucciso Antonio Vairo, ambulante in pensione di 68 anni, colpito alle spalle. Vairo, incensurato, pescivendolo in pensione, si trovava all’esterno del circolo ricreativo “Maria Santissima Addolorata”, all’interno del quale si gioca normalmente a carte. Scambio di persona. Sebbene fosse in una zona...

Articolo
I molti misteri della morte di Marco Vannini.

I molti misteri della morte di Marco Vannini.

Senza entrare nel merito di questa vicenda, della quale già stanno disquisendo tutti, senza giungere a nulla, vorrei solamente fare il punto di ciò che personalmente trovo veramente strano. Tutti quegli aspetti per i quali, se fossi nei panni di quei poveri sventurati genitori, vorrei assolutamente dei chiarimenti. Li enumero, così da rendere più semplice...

Articolo
Il lungo “falso” giallo della morte dei “fidanzatini di Policoro”.

Il lungo “falso” giallo della morte dei “fidanzatini di Policoro”.

Tra i tanti morti che attendono giustizia ve ne sono due, due giovani studenti, i cosiddetti “fidanzatini di Policoro”. E, forse, più che attendere giustizia, attendono di poter finalmente riposare in pace, poiché, per quanto mi riguarda, lo ritengo un giallo inesistente, che è divenuto tale solo perché, come spesso avviene, la scena è stata...