L’Antipatica

Articolo
Ammazza pure lo sbirro, ma non prendere in giro le donne di sinistra. La logica perversa di facebook.

Ammazza pure lo sbirro, ma non prendere in giro le donne di sinistra. La logica perversa di facebook.

  IL BLOCCO Ecco mi sono appena beccata 30 giorni di galera facebookkiana per aver scritto un commento, velenosetto lo ammetto, all’indirizzo delle signore che avevano partecipato al corteo dietro lo slogan “Le strade sicure le fanno le donne che le attraversano”. Questo “a seguito dei fatti di cronaca che raccontano di due carabinieri accusati...

Articolo
Il gabbiano che non voleva stare in acqua. Storia di uno strano salvataggio.

Il gabbiano che non voleva stare in acqua. Storia di uno strano salvataggio.

Era un bel pomeriggio di sole e non avevo ancora voglia di stendermi sul lettino a prendere il sole. Optai quindi per una salutare passeggiata in spiaggia, a caccia di conchiglie. Come al solito, mi incamminai lungo il bagnasciuga, guardando prevalentemente a terra, in cerca di qualche raro e delicato Pecten. Ogni tanto sollevavo lo...

Articolo
Bufale, bufale fresche! Esigenza di verità o tentativo di calmare acque agitate?

Bufale, bufale fresche! Esigenza di verità o tentativo di calmare acque agitate?

  Bufale, contro bufale e contro contro bufale, chi offre di più ? Dell’incontrollato proliferare di notizie false, grazie a siti e pagine creati apposta, si è già ottimamente parlato in un nostro precedente articolo, per ciò qui affronteremo l’argomento da un diverso punto di vista. Da tempo sta acquistando autorevolezza, quanto a smascheratore di...

Articolo
Sconforto

Sconforto

Scusatemi, ma è un periodo che non riesco a scrivere quasi nulla. Non so, mi ha preso come uno sconforto, non completamente razionale. Ovunque mi giri, vedo solo cose assurde: ragazzini che a 14,15 anni passano le nottate in discoteca, bevendo, fumando e tirando di tutto; ragazzine che a 13, 14 anni cercano solo un...

Articolo
Ancora tu. Continua la saga del vedovo innamorato

Ancora tu. Continua la saga del vedovo innamorato

Torno sull’argomento “fidanzati virtuali” perché la questione sta veramente diventando molesta. Non faccio in tempo ad entrare sul mio profilo facebook che mi arriva una richiesta d’amicizia da un tizio col nome francese. Vado a vedere la foto e, manco a dirlo, mi compare un belloccio sui 50/55 in posa in un appartamento riccamente arredato,...

Articolo

Il soldato e la racchiona. Storie di amori ( impossibili) virtuali

Sta diventando una vera e propria piaga sociale, un’epidemia che non accenna a fermarsi, anzi pare in costante evoluzione e crescita, nonostante le potenziali vittime stiano iniziando ad aprire gli occhi. Ma si sa, la solitudine è una brutta bestia, la carne è debole, il morbo infuria e il pan ci manca, così viene in...

Articolo

Piccoli atti di vandalismo ad opera di giovanissimi italiani

Con il termine “terrorismo” si indicano azioni criminali violente premeditate ed atte a suscitare clamore come attentati, omicidi, stragi, sequestri, sabotaggi, dirottamenti a danno di collettività o enti quali istituzioni statali e/o pubbliche, governi, esponenti politici o pubblici, gruppi politici, etnici o religiosi. Le organizzazioni dedite a tale pratica vengono definite “organizzazioni terroristiche”, mentre l’individuo...

Articolo
GIOVANI E VIDEOGIOCHI. UN PERICOLO?

GIOVANI E VIDEOGIOCHI. UN PERICOLO?

Cercavo da tempo un giochino scemo da poter fare dal pc nei momenti di pausa. Una cosa tranquilla, giusto per rilassarmi. Tempo fa mi ero fatta prendere da una simpatica isoletta ma, dopo aver faticosamente raggiunto un livello accettabile, un bel giorno….puffff l’isoletta è sparita e con essa la società che l’aveva creata, inghiottita dalla...

Articolo
QUALE FUTURO PER UNA GENERAZIONE PERDUTA? IL PARERE DI VITTORINO ANDREOLI

QUALE FUTURO PER UNA GENERAZIONE PERDUTA? IL PARERE DI VITTORINO ANDREOLI

I NOSTRI GIOVANI SEMPRE PIU’ ALLA DERIVA. C’ E’ SPERANZA? “Vigevano, bullismo e violenze sessuali su un coetaneo: arrestata baby gang. Le foto finiscono in rete. Vigevano, per mesi hanno brutalizzato uno studente 15enne, violentato, ridicolizzato e fotografato durante le violenze. Arrestati quattro ragazzini di 15 e 16 anni, nella banda c’era anche un 13enne....

  • 1
  • 2